Nuova proroga delle abilitazioni dei Soggetti Abilitati ai sensi del DPR 462/01 – D.D. 18/10/2018

Pubblicato il Decreto direttoriale del 18 ottobre 2018 che abilita 13 organismi di ispezione ad operare in regime di proroga dal 18 ottobre al 31 dicembre 2018.

Il decreto è disponibile in allegato e sul sito istituzionale del Ministero dello sviluppo economico al seguente link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/normativa-tecnica/organismi-abilitati-alle-verifiche

ALPI continuerà a seguire da vicino le evoluzioni del settore interfacciandosi con Accredia ed i Ministeri competenti affinché garantiscano la continuità operativa degli Organismi abilitati a svolgere funzioni di verifica di parte terza, secondo la norma tecnica UNI CEI EN ISO-IEC 17020:2012 tipo A, su istallazioni ed impianti indicati nel DPR 462/01.

DPR 462 – Decreto-proroga-del-18-10-2018

Gli atti del Congresso Nazionale dei Laboratori di Prova accreditati 2018

A Verona e a Roma, rispettivamente l’11 e il 18 Settembre 2018, Accredia ha organizzato il Congresso Nazionale dei Laboratori di prova accreditati, con il patrocinio del Comune di Verona e del Consiglio Nazionale dei Chimici.

L’evoluzione della normativa tecnica internazionale, i documenti revisionati e i nuovi applicativi per laboratori e ispettori, sono gli argomenti che hanno caratterizzato queste due giornate di aggiornamento con circa 800 partecipanti, in rappresentanza degli oltre 1.200 laboratori accreditati.

Inoltre, il Dr. Paolo Moscatti e il Dr. Giuseppe Sant’Unione hanno presentato il contributo di ALPI all’interpretazione della norma ISO/IEC 17025, per l’adeguamento degli accreditamenti dei Laboratori di prova. Obiettivo raggiunto dal Gruppo di lavoro EUROLAB che ha aggiornato e curato la traduzione italiana dei “CookBooks EUROLAB”, documenti sul tema della qualità elaborati per supportare i laboratori nell’applicazione della norma.

Di seguito il programma degli interventi:

  • Aggiornamenti normativi UNI CEI EN ISO/IEC 17011:2018 e UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 – Dr.ssa Tramontin, Dr. Pecoraro
  • Aggiornamento della documentazione e modulistica Accredia – Ing. Bargellini
  • Il valore dell’Associazione – ALA-ALPI – Dr. Moscatti, Dr. Sant’Unione
  • Circuiti interlaboratorio organizzati dal CRNS – Dr.ssa Cibin, Dr.ssa Ricci
  • L’applicativo on-line dell’All.1-DA-02 della Domanda di Accreditamento – Dr.ssa Casati
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 e RT-08 rev.04 – Focus sui nuovi requisiti – GdL 17025, Ing. Bargellini, P.I. Guzzi, Dr.ssa Pepa, Dr. Peruzzo

I materiali presentati in occasione degli incontri annuali di ACCREDIA con i Laboratori di prova accreditati, sono disponibili al seguente indirizzo:

https://www.accredia.it/pubblicazione/congresso-nazionale-dei-laboratori-di-prova-accreditati-2018/

SEMINARIO – L’EVOLUZIONE DELLA GESTIONE QUALITÀ DEI LABORATORI ALLA LUCE DELLA UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018

Martedì 13 Novembre 2018 a Brescia, il Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vicepresidente EUROLAB – interverrà al Seminario “L’evoluzione della gestione qualità dei Laboratori alla luce della UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018” che si svolgerà presso il Centro Congressi Paolo VI (Via Calini Gezio, 30 – 25121 Brescia).

L’intervento del Dott. Moscatti verterà sul ruolo e sulle opportunità per i laboratori che derivano dalla cooperazione internazionale in EUROLAB aisbl – Federazione Europea delle Associazioni dei Laboratori di Misure, Prove ed Analisi. L’esclusiva rappresentanza italiana di ALPI in EUROLAB è infatti strategica per comprendere come i laboratori europei affrontano le modifiche sostanziali dei sistemi di gestione della qualità introdotte dalla ISO/IEC 17025.

L’accreditamento del laboratorio in conformità con la ISO/IEC 17025 è essenziale al fine di attestarne la competenza e rendere i rapporti di prova validi e accettati in tutti i Paesi aderenti agli accordi di mutuo riconoscimento. Per questo motivo, ALPI ha prima contribuito al processo di revisione della norma ISO/IEC 17025 portando le opinioni dei Laboratori italiani nei più autorevoli contesti europei e poi ha sviluppato una serie di iniziative dedicate alla crescita culturale e operativa degli stessi (webinar, corsi, cookbooks, incontri con Accredia, …).

Il seminario organizzato da ALA, con il patrocinio di ACCREDIA e di ALPI Associazione, desidera inoltre approfondire tematiche specifiche che i laboratori affronteranno nel processo di adeguamento alla nuova norma, anche in applicazione del regolamento RT 08 – rev.4.

Il programma e la scheda di iscrizione al seminario sono disponibili in allegato. La partecipazione fornisce 4 CFP ai chimici iscritti all’Ordine dei Chimici e dei Fisici. Per gli Associati ALPI viene applicata la quota di iscrizione ridotta. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina dedicata all’evento.

Programma Seminario ISO 17025.2018_13.11.2018_Brescia

Scheda iscrizione_Seminario 13.11.2018

 

CONOSCI I RELATORI DEL CONVEGNO ALPI “RESPONSABILITÀ LEGALE NELLA VALUTAZIONE DI CONFORMITÀ”

Guarda il video di presentazione e conosci i relatori del Convegno “Responsabilità legale nella valutazione di conformità prove, certificazioni, ispezioni: rischi e modalità di attenuazione” che si svolgerà Giovedì 22 Novembre 2018 a Roma, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso il Best Western Plus Hotel Universo – Via Principe Amedeo 5/B.

  • Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI
  • Avv. Gabriele Bordoni – Studio Legale Bordoni
  • Avv. Silvia Stefanelli – Studio Legale Stefanelli & Stefanelli

pdf1-2Programma – Convegno Roma 22.11.2018          Comunicato Stampa – Convegno Roma 22.11.2018


MODULO DI ISCRIZIONE

I dati raccolti saranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 nell’ambito della normale attività istituzionale di ALPI. I dati personali saranno trattati garantendo i diritti degli interessati previsti dagli art.15 e ss. e saranno inseriti nell’elenco dei partecipanti alla manifestazione in oggetto. Nel corso del convegno verranno effettuate riprese video e fotografiche di carattere generale.


Con il patrocinio di:

          

 

Con il contributo di:

      

Con la partecipazione di:

    

RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON L’ING. ROSALBA MUGNO – DIRETTORE DIPARTIMENTO TARATURA ACCREDIA

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DT, ha organizzato il secondo Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  • Analisi del rischio
  • Dichiarazioni di conformità
  • Riferibilità metrologica

Scopo del Webinar è di introdurre gli argomenti che saranno oggetto del Workshop, riservato alle Associazioni, convocato il prossimo 25 Ottobre da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Taratura. Relatori dell’incontro online:

  • Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl
  • Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Rosalba Mugno – Direttore del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA

Se non hai potuto partecipare alla diretta o ti interessa rivedere il Webinar, basta cliccare sul seguente link:

Ricorda che puoi inviarci i tuoi commenti sugli argomenti trattati nel corso del Webinar utilizzando il modulo allegato.

In questo modo ALPI potrà rappresentare al meglio le opinioni e la problematiche operative dei Laboratori di Taratura al Workshop ACCREDIA del 25.10.2018 riservato alle Associazioni. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Puoi anche rivedere il primo Webinar organizzato da ALPI, con la partecipazione della Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA, tenutosi lo scorso 3 Luglio: RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” del 3 Luglio 2018

Workshop ACCREDIA DT – Form per chiarimenti

E2Forum Elevator + Escalator – Tecnologie in movimento per l’edificio intelligente

Il 24 e il 25 Ottobre 2018 a Milano, torna E2 Forum – Elevator+Escalator, la seconda edizione della mostra convegno dedicata all’industria italiana del trasporto verticale, organizzata da Messe Frankfurt Italia e promossa da ANIE AssoAscensori, dal titolo “Tecnologie in movimento per l’edificio intelligente – Innovazione tecnologica e funzionale per edifici smart e trasporto verticale“.

ALPI ha concesso il suo patrocinio alla manifestazione E2 Forum 2018 che sarà dedicata principalmente alla sostenibilità, all’accessibilità e alla digitalizzazione degli impianti. Un’occasione di aggiornamento tecnologico e professionale, oltre che di business e networking, rivolta all’intera filiera ascensoristica.

ALPI infatti segue costantemente il settore regolamentato dalla Direttiva Ascensori 2014/33/UE con la costituzione di uno specifico Gruppo Specialistico che vede raccolti i migliori esperti degli Organismi Notificati italiani insieme alle principali associazioni del comparto ascensori. L’esperienza e la competenza di ALPI nel settore degli ascensori è inoltre testimoniata dalla presenza ai lavori comunitari attraverso la nomina di un rappresentante nel NB Lift Working Group e dalle diverse attività formative dedicate alla comprensione delle norme di settore.

Gli Organismi Notificati hanno infatti un ruolo fondamentale nei controlli finalizzati alla garanzia dei livelli di sicurezza degli ascensori e ciò impone la necessità di un costante aggiornamento nei settori di loro interesse (evoluzione normativa, procedimenti autorizzativi, nuove attrezzature, standard operativi).

Per ulteriori informazioni su E2 Forum – Elevator+Escalator è possibile scaricare l’invito allegato e visitare il sito www.e2forum.it.

Invito E2 Forum Milano – ALPI

IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON L’ING. ROSALBA MUGNO – DIRETTORE DIPARTIMENTO TARATURA ACCREDIA

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DT, organizza il secondo Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  • Analisi del rischio
  • Dichiarazioni di conformità
  • Riferibilità metrologica

Scopo del Webinar è di introdurre gli argomenti che saranno oggetto del Workshop, riservato alle Associazioni, convocato il prossimo 25 Ottobre da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Taratura.

Parteciperanno all’incontro online:

  • Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl
  • Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Rosalba Mugno – Direttore del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA

Segna la data in agenda e comunicaci, in relazione a ciascuna tematica sopra riportata, i temi da approfondire inviando il modulo allegatoinfo@alpiassociazione.it. La tua partecipazione attiva in termini di formulazione di richieste di approfondimenti è fondamentale al fine di rendere efficace l’incontro.

Per partecipare al Webinar usa il link qui sotto:

Il link è già attivo, ma potrai visualizzare i partecipanti il giorno dell’evento. Se hai bisogno di supporto tecnico clicca qui e scarica le istruzioni per la piattaforma Skype for Business.

Nell’attesa puoi rivedere il primo Webinar organizzato da ALPI, con la partecipazione della Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA, tenutosi lo scorso 3 Luglio: RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” del 3 Luglio 2018

Workshop ACCREDIA DT – Form per chiarimenti

Lavori su impianti elettrici in bassa tensione: La guida INAIL (edizione 2018)

Pubblicata la Guida INAIL “Lavori su impianti elettrici in bassa tensione” ed. 2018 di interesse per i lavoratori che si occupano dell’esercizio, della manutenzione o delle verifiche dei sistemi elettrici (e che quindi hanno a che fare con il rischio elettrico durante l’attività lavorativa), ma anche per tutti coloro che svolgono la propria attività nei pressi di tali impianti, pur non avendo direttamente a che fare con essi.

Eseguire lavori sugli impianti elettrici comporta un rischio elettrico che può essere ridotto seguendo le indicazioni di sicurezza individuate dalla normativa nazionale ed europea.

Il rischio elettrico è infatti il rischio a cui la maggior parte dei lavoratori sono esposti solo a seguito del venir meno delle barriere di sicurezza di cui sono stati dotati gli impianti o le apparecchiature, pertanto solo a seguito di un’errata realizzazione o di incuria nell’uso.

Il Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) dedica un intero “Capo” (il III del Titolo III) all’attenzione che il datore di lavoro deve dedicare alla riduzione del possibile rischio elettrico.

Inoltre, con la pubblicazione del D.Lgs. 81/2008 e delle norme CEI 11-15 e CEI 11-27, IV Edizione, e con il recepimento della norma EN 50110-1:2013, sono a disposizione dei datori di lavoro tutte le disposizioni legislative e normative da mettere in atto per ridurre il rischio nei lavori con rischio elettrico.

INAIL – Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici ha raccolto queste informazioni ed una serie di consigli pratici in un’unica guida, che intende informare e tutelare la sicurezza di chi si occupa di eseguire lavori su impianti in bassa tensione.

Questa guida, disponibile in allegato, si divide in undici capitoli nei quali si possono trovare ad esempio indicazioni su:

  • Valutazione del rischio, sicurezza generale e procedure di lavoro;
  • Dispositivi di protezione individuale con indicazioni sulla scelta dei DPI;
  • La formazione per i lavori in bassa tensione, e un approfondimento sulla distinzione tra PES e PAV;
  • Considerazioni su manutenzione, verifiche, misure, prove e ricerca dei guasti;
  • Le novità normative introdotte con la CEI 11-27 del 2014.

Con le sue 120 pagine questa guida intende quindi presentare le disposizioni normative e legislative legate al rischio elettrico per datori di lavoro e lavoratori stessi, approfondendo poi la tematica con esempi pratici e procedure per la sicurezza quotidiana dei lavoratori che si occupano degli impianti elettrici a bassa tensione.

FONTE: Inail

Inail-LavoriElettriciBassaTensione2018

Nuova proroga delle abilitazioni dei Soggetti Abilitati ai sensi del DPR 462/01 – D.D. 13/07/2018

Pubblicato il Decreto direttoriale del 13 luglio 2018 che abilita 14 organismi di ispezione ad operare in regime di proroga dal 13 luglio al 31 dicembre 2018.

Il decreto è disponibile in allegato e sarà pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dello sviluppo economico al seguente link:

http://www.mise.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/normativatecnica/organismi-abilitati-alle-verifiche

ALPI continuerà a seguire da vicino le evoluzioni del settore interfacciandosi con Accredia ed i Ministeri competenti affinché garantiscano la continuità operativa degli Organismi abilitati a svolgere funzioni di verifica di parte terza, secondo la norma tecnica UNI CEI EN ISO-IEC 17020:2012 tipo A, su istallazioni ed impianti indicati nel DPR 462/01.

DPR 462 – Decreto-proroga-del-13-07-2018

RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON ACCREDIA DL

MARTEDÌ 3 LUGLIO 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA, ha organizzato il Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  1. Analisi del rischio
  2. Dichiarazioni di conformità
  3. Opinioni e interpretazioni

Il Webinar ha lo scopo di introdurre ai laboratori gli argomenti che saranno oggetto del Workshop convocato da ACCREDIA il prossimo 11 luglio, con l’intento di favorire commenti e riflessioni da portare all’attenzione dei “gruppi di lavoro per confronto di esperienze” previsti nell’articolazione del Workshop. Relatori dell’incontro online:

  • Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl 
  • Ing. Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA

Se non hai potuto partecipare alla diretta o ti interessa rivedere il Webinar, basta cliccare sul seguente link:

Ricorda che puoi inviarci i tuoi commenti sugli argomenti trattati nel corso del Webinar utilizzando il modulo allegato.

In questo modo ALPI potrà rappresentare al meglio le opinioni e la problematiche operative dei Laboratori di Prova al Workshop ACCREDIA del 11.07.2018 riservato alle Associazioni. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Form_commenti_Workshop _ACCREDIA_11.07.2018