Articoli

A&T 2019 – Automation & Testing: La fiera di riferimento per il settore del testing

Dal 13 al 15 Febbraio 2019 a Torino, presso l’Oval di Lingotto Fiere, si terrà la 13ª edizione della Fiera Internazionale A&T – Automation & Testing, dedicata a Industria 4.0, Misure e Prove, Robotica e Tecnologie Innovative.

Tre giornate di esposizione dedicate a prove e analisi di laboratorio, strumenti di misura, prove dimensionali, meccaniche, elettriche, pressione e tenuta, temperatura e umidità, ispezione ottica, metrologia, controlli non distruttivi, camere prova, acquisizione dati, acustica e vibroacustica, banchi prova, laser, analisi dei materiali.

Il programma dei Convegni e delle Sessioni Specialistiche di A&T 2019, perfettamente integrato con la parte espositiva, sarà caratterizzato da eventi di primario interesse per i Laboratori di Prova e Taratura:

  • 13/02/2019 – “L’importanza delle Misure e delle Prove nel modello di azienda competitiva 4.0” (Convegno realizzato in collaborazione con ACCREDIA su come trasformare Misure e Testing da centro di costo a opportunità di business e come valorizzare e monetizzare i dati acquisiti)
  • 13/02/2019 – “Misure dimensionali e Testing” (Sessione Specialistica con la partecipazione di VEA srl, Centro Ricerche FIAT scpa, AMAT, INRIM, Leonardo Company, AIMAG)
  • 14/02/2019 – “Additive Manufacturing e Controlli non Distruttivi” (Sessione Specialistica a cura di AIPnD – Associazione Italiana Prove non Distruttive)
  • 15/02/2019 – “Materiali di riferimento. Progetti innovativi e sviluppi internazionali al servizio della ricerca e dell’impresa” (Convegno realizzato in collaborazione con ACCREDIA dedicato ai Materiali di Riferimento per assicurare la riferibilità metrologica, e quindi l’affidabilità dei risultati di misura)
  • 15/02/2019 – “Misure elettriche e Testing” (Sessione Specialistica con la partecipazione di Centro Ricerche FIAT scpa, CNR-IEEIT, Università di Padova, Politecnico di Torino, INRIM)

ALPI Associazione segue sempre da vicino gli eventi legati al mondo del testing e tutte le iniziative che costituiscono un importante momento di aggiornamento professionale per gli operatori del settore. Da oltre trent’anni infatti, ALPI rappresenta i Laboratori di Prova e Taratura nelle opportune sedi istituzionali, si propone come forum multisettoriale per la circolazione e lo scambio di informazioni e si interfaccia con le principali Organizzazioni nazionali ed internazionali aventi interesse per la comunità dei laboratori.

Per richiedere il biglietto d’ingresso omaggio ad A&T 2019 e iscriversi agli eventi visitare il sito www.aetevent.com.

Nuova proroga delle abilitazioni dei Soggetti Abilitati ai sensi del DPR 462/01 – D.D. 21/12/2018

Pubblicato il Decreto direttoriale del 21 dicembre 2018 che abilita 113 organismi di ispezione ad operare in regime di proroga nei tempi indicati agli articoli 1, 2 e 3 del predetto provvedimento. Nel decreto sono definite le casistiche e le modalità di proroga per gli Organismi che eseguono le verifiche periodiche sugli impianti elettrici di messa a terra, già destinatari di una proroga in scadenza il 31/12/2018.

Il decreto è disponibile in allegato e sul sito istituzionale del Ministero dello sviluppo economico al seguente link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/normativa-tecnica/organismi-abilitati-alle-verifiche

ALPI continuerà a seguire da vicino le evoluzioni del settore interfacciandosi con Accredia ed i Ministeri competenti affinché garantiscano la continuità operativa degli Organismi abilitati a svolgere funzioni di verifica di parte terza, secondo la norma tecnica UNI CEI EN ISO-IEC 17020:2012 tipo A, su istallazioni ed impianti indicati nel DPR 462/01.

DPR 462 – decreto-direttoriale-21-dicembre-2018

ACCREDIA – L’applicativo 3A per gestire online le visite ispettive nei laboratori di prova accreditati

Informatizzare per semplificare e migliorare l’efficienza dei processi e la qualità degli strumenti di lavoro. Per gli ispettori del Dipartimento Laboratori di prova, nasce l’applicativo 3A per gestire on line le visite nei laboratori.

Innovazione, trasparenza, efficacia. Questi gli obiettivi del percorso di informatizzazione avviato da Accredia per semplificare e rendere più efficienti i processi di lavoro degli ispettori e dei laboratori di prova accreditati.

Dopo la piattaforma DA on-line, attraverso cui i laboratori possono ottenere la DA-02 All.1 con le sezioni 2 e 6 automaticamente compilate, un nuovo traguardo è stato raggiunto con l’Applicativo 3A per gli ispettori, che permette di gestire in maniera informatizzata le visite nei laboratori, rendicontando via web le attività di audit in campo, il campionamento prove pre-audit, oltre alle attività di post-audit.

L’utilizzo dell’Applicativo 3A garantisce maggiore trasparenza in tutte le fasi del processo in quanto i dati prodotti nel corso della visita in laboratorio sono disponibili anche in modalità elettronica, e possono alimentare un database utile per effettuare elaborazioni statistiche in ottica di analisi e miglioramento.

Vantaggi per gli ispettori e i laboratori di prova, dunque, che possono contare su processi di lavoro sempre più efficienti, dal momento che, nel corso della visita, tutti i componenti del team ispettivo utilizzano lo stesso applicativo on line per condividere i risultati e rilevare subito gli elementi di criticità.

L’audit diventa così un’attività dinamica e gli ispettori possono verificare se la valutazione delle attività del laboratorio è adeguata, tenendo conto delle criticità emerse.

Queste le principali funzioni dell’Applicativo 3A:

  • gestione online dei campionamenti prove;
  • rendicontazione online delle risultanze della visita;
  • caricamento di tutta la reportistica sull’applicativo;
  • consultazione dei campionamenti prove di tutti i cicli di accreditamento, di tutti i rilievi del ciclo di accreditamento in corso e dei rilievi dell’ultima sorveglianza del ciclo precedente;
  • presentazione di una relazione di sintesi per la riunione finale con il laboratorio.

Dopo un’implementazione graduale, l’Applicativo 3A verrà utilizzato per tutte le visite, compresi i laboratori multisito, a partire dal 1° gennaio 2019.

FONTE: ACCREDIA

Nuova proroga delle abilitazioni dei Soggetti Abilitati ai sensi del DPR 462/01 – D.D. 18/10/2018

Pubblicato il Decreto direttoriale del 18 ottobre 2018 che abilita 13 organismi di ispezione ad operare in regime di proroga dal 18 ottobre al 31 dicembre 2018.

Il decreto è disponibile in allegato e sul sito istituzionale del Ministero dello sviluppo economico al seguente link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/normativa-tecnica/organismi-abilitati-alle-verifiche

ALPI continuerà a seguire da vicino le evoluzioni del settore interfacciandosi con Accredia ed i Ministeri competenti affinché garantiscano la continuità operativa degli Organismi abilitati a svolgere funzioni di verifica di parte terza, secondo la norma tecnica UNI CEI EN ISO-IEC 17020:2012 tipo A, su istallazioni ed impianti indicati nel DPR 462/01.

DPR 462 – Decreto-proroga-del-18-10-2018

Gli atti del Congresso Nazionale dei Laboratori di Prova accreditati 2018

A Verona e a Roma, rispettivamente l’11 e il 18 Settembre 2018, Accredia ha organizzato il Congresso Nazionale dei Laboratori di prova accreditati, con il patrocinio del Comune di Verona e del Consiglio Nazionale dei Chimici.

L’evoluzione della normativa tecnica internazionale, i documenti revisionati e i nuovi applicativi per laboratori e ispettori, sono gli argomenti che hanno caratterizzato queste due giornate di aggiornamento con circa 800 partecipanti, in rappresentanza degli oltre 1.200 laboratori accreditati.

Inoltre, il Dr. Paolo Moscatti e il Dr. Giuseppe Sant’Unione hanno presentato il contributo di ALPI all’interpretazione della norma ISO/IEC 17025, per l’adeguamento degli accreditamenti dei Laboratori di prova. Obiettivo raggiunto dal Gruppo di lavoro EUROLAB che ha aggiornato e curato la traduzione italiana dei “CookBooks EUROLAB”, documenti sul tema della qualità elaborati per supportare i laboratori nell’applicazione della norma.

Di seguito il programma degli interventi:

  • Aggiornamenti normativi UNI CEI EN ISO/IEC 17011:2018 e UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 – Dr.ssa Tramontin, Dr. Pecoraro
  • Aggiornamento della documentazione e modulistica Accredia – Ing. Bargellini
  • Il valore dell’Associazione – ALA-ALPI – Dr. Moscatti, Dr. Sant’Unione
  • Circuiti interlaboratorio organizzati dal CRNS – Dr.ssa Cibin, Dr.ssa Ricci
  • L’applicativo on-line dell’All.1-DA-02 della Domanda di Accreditamento – Dr.ssa Casati
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 e RT-08 rev.04 – Focus sui nuovi requisiti – GdL 17025, Ing. Bargellini, P.I. Guzzi, Dr.ssa Pepa, Dr. Peruzzo

I materiali presentati in occasione degli incontri annuali di ACCREDIA con i Laboratori di prova accreditati, sono disponibili al seguente indirizzo:

https://www.accredia.it/pubblicazione/congresso-nazionale-dei-laboratori-di-prova-accreditati-2018/

SEMINARIO – L’EVOLUZIONE DELLA GESTIONE QUALITÀ DEI LABORATORI ALLA LUCE DELLA UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018

Martedì 13 Novembre 2018 a Brescia, il Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vicepresidente EUROLAB – interverrà al Seminario “L’evoluzione della gestione qualità dei Laboratori alla luce della UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018” che si svolgerà presso il Centro Congressi Paolo VI (Via Calini Gezio, 30 – 25121 Brescia).

L’intervento del Dott. Moscatti verterà sul ruolo e sulle opportunità per i laboratori che derivano dalla cooperazione internazionale in EUROLAB aisbl – Federazione Europea delle Associazioni dei Laboratori di Misure, Prove ed Analisi. L’esclusiva rappresentanza italiana di ALPI in EUROLAB è infatti strategica per comprendere come i laboratori europei affrontano le modifiche sostanziali dei sistemi di gestione della qualità introdotte dalla ISO/IEC 17025.

L’accreditamento del laboratorio in conformità con la ISO/IEC 17025 è essenziale al fine di attestarne la competenza e rendere i rapporti di prova validi e accettati in tutti i Paesi aderenti agli accordi di mutuo riconoscimento. Per questo motivo, ALPI ha prima contribuito al processo di revisione della norma ISO/IEC 17025 portando le opinioni dei Laboratori italiani nei più autorevoli contesti europei e poi ha sviluppato una serie di iniziative dedicate alla crescita culturale e operativa degli stessi (webinar, corsi, cookbooks, incontri con Accredia, …).

Il seminario organizzato da ALA, con il patrocinio di ACCREDIA e di ALPI Associazione, desidera inoltre approfondire tematiche specifiche che i laboratori affronteranno nel processo di adeguamento alla nuova norma, anche in applicazione del regolamento RT 08 – rev.4.

Il programma e la scheda di iscrizione al seminario sono disponibili in allegato. La partecipazione fornisce 4 CFP ai chimici iscritti all’Ordine dei Chimici e dei Fisici. Per gli Associati ALPI viene applicata la quota di iscrizione ridotta. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina dedicata all’evento.

Programma Seminario ISO 17025.2018_13.11.2018_Brescia

Scheda iscrizione_Seminario 13.11.2018

 

RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON L’ING. ROSALBA MUGNO – DIRETTORE DIPARTIMENTO TARATURA ACCREDIA

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DT, ha organizzato il secondo Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  • Analisi del rischio
  • Dichiarazioni di conformità
  • Riferibilità metrologica

Scopo del Webinar è di introdurre gli argomenti che saranno oggetto del Workshop, riservato alle Associazioni, convocato il prossimo 25 Ottobre da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Taratura. Relatori dell’incontro online:

  • Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl
  • Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Rosalba Mugno – Direttore del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA

Se non hai potuto partecipare alla diretta o ti interessa rivedere il Webinar, basta cliccare sul seguente link:

Ricorda che puoi inviarci i tuoi commenti sugli argomenti trattati nel corso del Webinar utilizzando il modulo allegato.

In questo modo ALPI potrà rappresentare al meglio le opinioni e la problematiche operative dei Laboratori di Taratura al Workshop ACCREDIA del 25.10.2018 riservato alle Associazioni. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Puoi anche rivedere il primo Webinar organizzato da ALPI, con la partecipazione della Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA, tenutosi lo scorso 3 Luglio: RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” del 3 Luglio 2018

Workshop ACCREDIA DT – Form per chiarimenti

IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON L’ING. ROSALBA MUGNO – DIRETTORE DIPARTIMENTO TARATURA ACCREDIA

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DT, organizza il secondo Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  • Analisi del rischio
  • Dichiarazioni di conformità
  • Riferibilità metrologica

Scopo del Webinar è di introdurre gli argomenti che saranno oggetto del Workshop, riservato alle Associazioni, convocato il prossimo 25 Ottobre da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Taratura.

Parteciperanno all’incontro online:

  • Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl
  • Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Rosalba Mugno – Direttore del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA

Segna la data in agenda e comunicaci, in relazione a ciascuna tematica sopra riportata, i temi da approfondire inviando il modulo allegatoinfo@alpiassociazione.it. La tua partecipazione attiva in termini di formulazione di richieste di approfondimenti è fondamentale al fine di rendere efficace l’incontro.

Per partecipare al Webinar usa il link qui sotto:

Il link è già attivo, ma potrai visualizzare i partecipanti il giorno dell’evento. Se hai bisogno di supporto tecnico clicca qui e scarica le istruzioni per la piattaforma Skype for Business.

Nell’attesa puoi rivedere il primo Webinar organizzato da ALPI, con la partecipazione della Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA, tenutosi lo scorso 3 Luglio: RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” del 3 Luglio 2018

Workshop ACCREDIA DT – Form per chiarimenti

RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON ACCREDIA DL

MARTEDÌ 3 LUGLIO 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA, ha organizzato il Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  1. Analisi del rischio
  2. Dichiarazioni di conformità
  3. Opinioni e interpretazioni

Il Webinar ha lo scopo di introdurre ai laboratori gli argomenti che saranno oggetto del Workshop convocato da ACCREDIA il prossimo 11 luglio, con l’intento di favorire commenti e riflessioni da portare all’attenzione dei “gruppi di lavoro per confronto di esperienze” previsti nell’articolazione del Workshop. Relatori dell’incontro online:

  • Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl 
  • Ing. Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA

Se non hai potuto partecipare alla diretta o ti interessa rivedere il Webinar, basta cliccare sul seguente link:

Ricorda che puoi inviarci i tuoi commenti sugli argomenti trattati nel corso del Webinar utilizzando il modulo allegato.

In questo modo ALPI potrà rappresentare al meglio le opinioni e la problematiche operative dei Laboratori di Prova al Workshop ACCREDIA del 11.07.2018 riservato alle Associazioni. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Form_commenti_Workshop _ACCREDIA_11.07.2018

I VALORI DI ALPI NELLA GOVERNANCE DI ACCREDIA

Fino a poco tempo fa si pensava che gli operatori del settore TIC – Testing, Inspection and Certification dovessero necessariamente assumere una posizione di opposizione rispetto agli Enti nazionali di accreditamento. A volte ci si trovava davvero in conflitto su specifici argomenti tecnici o su determinati approcci di processo. Adesso i tempi stanno cambiando (anche in ambito europeo) e il valore della collaborazione reciproca tra le parti è stato riconosciuto.

ACCREDIA si è sempre dimostrato disponibile a discutere con gli operatori del settore TIC, storicamente rappresentati da ALPI Associazione. Infatti, in oltre 30 anni di attività, ALPI ha costruito una relazione collaborativa e costruttiva con ACCREDIA in rappresentanza di un numero significativo di Laboratori e Organismi di Certificazione.

Nel corso del 2018 ed in particolare nell’ultimo trimestre sono stati fatti molti nuovi passi avanti e ALPI è stata coinvolta in alcuni importanti cambiamenti nella governance di ACCREDIA.

Siamo orgogliosi che il Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI – sia stato eletto come membro del Consiglio Direttivo di ACCREDIA, organismo responsabile della gestione dell’Ente unico di accreditamento.

Anche l’Ing. Roberto Cusolito – Membro del Consiglio Direttivo e Past-President ALPI – è stato rieletto alla presidenza del Comitato di Indirizzo e Garanzia ACCREDIA, organismo con la funzione di esprimere le opinioni dei membri, nonché di formulare politiche operative ed assicurare il buon funzionamento dell’Ente.

Entrambi delegati a rappresentare gli operatori del settore TIC, grazie anche ad una lunga e qualificata esperienza, potranno dare voce alle esigenze ed alle necessità di tutte le Organizzazioni coinvolte nei processi di accreditamento.

Molte delle attività progettate da ALPI in sinergia con ACCREDIA nel corso del 2018, sono caratterizzate dalla necessità di approfondire le novità introdotte dalla norma ISO/IEC 17025:2017 al fine di individuare le problematiche operative e proporre soluzioni in linea con le esigenze dei laboratori accreditati.

ALPI ha già organizzato due importanti corsi di formazione sul nuovo standard e ha realizzato una serie di incontri per discutere le ricadute per i Laboratori nelle diverse aree di competenza.

ALPI ha anche effettuato la traduzione in lingua italiana dei “Cookbooks EUROLAB”, sintetici ed efficaci documenti elaborati per supportare i Laboratori nell’applicazione della norma ISO/IEC 17025:2017, disponibili gratuitamente per tutti i laboratori italiani. Per questa iniziativa ALPI ha ricevuto molte testimonianze e molte opinioni positive da parte di tecnici e responsabili qualità di laboratori accreditati.

Un ulteriore progetto non ancora concluso consiste nella realizzazione di alcuni Webinar, insieme agli specialisti di ACCREDIA, dedicati al chiarimento di alcuni punti sostanziali della nuova norma ISO/IEC 17025:2017. Dopo il primo Webinar, all’inizio di luglio, dedicato ai Laboratori di Prova, seguirà un secondo Webinar specificatamente indirizzato ai Laboratori di Taratura.

L’elezione dei rappresentanti ALPI nella governance di ACCREDIA e le numerose iniziative di carattere collaborativo, sono un chiaro riconoscimento dei valori dell’Associazione. Infatti, ALPI considera strategica la possibilità di creare una rete di competenze sempre più grande a cui possono unirsi gli Organismi di Certificazione ed i Laboratori italiani, per rappresentare al meglio le necessità di tutte le Organizzazioni che operano in regime di accreditamento.