Articoli

SEMINARIO – L’EVOLUZIONE DELLA GESTIONE QUALITÀ DEI LABORATORI ALLA LUCE DELLA UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018

Martedì 13 Novembre 2018 a Brescia, il Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vicepresidente EUROLAB – interverrà al Seminario “L’evoluzione della gestione qualità dei Laboratori alla luce della UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018” che si svolgerà presso il Centro Congressi Paolo VI (Via Calini Gezio, 30 – 25121 Brescia).

L’intervento del Dott. Moscatti verterà sul ruolo e sulle opportunità per i laboratori che derivano dalla cooperazione internazionale in EUROLAB aisbl – Federazione Europea delle Associazioni dei Laboratori di Misure, Prove ed Analisi. L’esclusiva rappresentanza italiana di ALPI in EUROLAB è infatti strategica per comprendere come i laboratori europei affrontano le modifiche sostanziali dei sistemi di gestione della qualità introdotte dalla ISO/IEC 17025.

L’accreditamento del laboratorio in conformità con la ISO/IEC 17025 è essenziale al fine di attestarne la competenza e rendere i rapporti di prova validi e accettati in tutti i Paesi aderenti agli accordi di mutuo riconoscimento. Per questo motivo, ALPI ha prima contribuito al processo di revisione della norma ISO/IEC 17025 portando le opinioni dei Laboratori italiani nei più autorevoli contesti europei e poi ha sviluppato una serie di iniziative dedicate alla crescita culturale e operativa degli stessi (webinar, corsi, cookbooks, incontri con Accredia, …).

Il seminario organizzato da ALA, con il patrocinio di ACCREDIA e di ALPI Associazione, desidera inoltre approfondire tematiche specifiche che i laboratori affronteranno nel processo di adeguamento alla nuova norma, anche in applicazione del regolamento RT 08 – rev.4.

Il programma e la scheda di iscrizione al seminario sono disponibili in allegato. La partecipazione fornisce 4 CFP ai chimici iscritti all’Ordine dei Chimici e dei Fisici. Per gli Associati ALPI viene applicata la quota di iscrizione ridotta. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina dedicata all’evento.

Programma Seminario ISO 17025.2018_13.11.2018_Brescia

Scheda iscrizione_Seminario 13.11.2018

 

RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON L’ING. ROSALBA MUGNO – DIRETTORE DIPARTIMENTO TARATURA ACCREDIA

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DT, ha organizzato il secondo Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  • Analisi del rischio
  • Dichiarazioni di conformità
  • Riferibilità metrologica

Scopo del Webinar è di introdurre gli argomenti che saranno oggetto del Workshop, riservato alle Associazioni, convocato il prossimo 25 Ottobre da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Taratura. Relatori dell’incontro online:

  • Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl
  • Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Rosalba Mugno – Direttore del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA

Se non hai potuto partecipare alla diretta o ti interessa rivedere il Webinar, basta cliccare sul seguente link:

Ricorda che puoi inviarci i tuoi commenti sugli argomenti trattati nel corso del Webinar utilizzando il modulo allegato.

In questo modo ALPI potrà rappresentare al meglio le opinioni e la problematiche operative dei Laboratori di Taratura al Workshop ACCREDIA del 25.10.2018 riservato alle Associazioni. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Puoi anche rivedere il primo Webinar organizzato da ALPI, con la partecipazione della Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA, tenutosi lo scorso 3 Luglio: RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” del 3 Luglio 2018

Workshop ACCREDIA DT – Form per chiarimenti

IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON L’ING. ROSALBA MUGNO – DIRETTORE DIPARTIMENTO TARATURA ACCREDIA

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DT, organizza il secondo Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  • Analisi del rischio
  • Dichiarazioni di conformità
  • Riferibilità metrologica

Scopo del Webinar è di introdurre gli argomenti che saranno oggetto del Workshop, riservato alle Associazioni, convocato il prossimo 25 Ottobre da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Taratura.

Parteciperanno all’incontro online:

  • Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl
  • Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Rosalba Mugno – Direttore del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA

Segna la data in agenda e comunicaci, in relazione a ciascuna tematica sopra riportata, i temi da approfondire inviando il modulo allegatoinfo@alpiassociazione.it. La tua partecipazione attiva in termini di formulazione di richieste di approfondimenti è fondamentale al fine di rendere efficace l’incontro.

Per partecipare al Webinar usa il link qui sotto:

Il link è già attivo, ma potrai visualizzare i partecipanti il giorno dell’evento. Se hai bisogno di supporto tecnico clicca qui e scarica le istruzioni per la piattaforma Skype for Business.

Nell’attesa puoi rivedere il primo Webinar organizzato da ALPI, con la partecipazione della Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA, tenutosi lo scorso 3 Luglio: RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” del 3 Luglio 2018

Workshop ACCREDIA DT – Form per chiarimenti

RIVIVI IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON ACCREDIA DL

MARTEDÌ 3 LUGLIO 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA, ha organizzato il Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  1. Analisi del rischio
  2. Dichiarazioni di conformità
  3. Opinioni e interpretazioni

Il Webinar ha lo scopo di introdurre ai laboratori gli argomenti che saranno oggetto del Workshop convocato da ACCREDIA il prossimo 11 luglio, con l’intento di favorire commenti e riflessioni da portare all’attenzione dei “gruppi di lavoro per confronto di esperienze” previsti nell’articolazione del Workshop. Relatori dell’incontro online:

  • Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl 
  • Ing. Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA

Se non hai potuto partecipare alla diretta o ti interessa rivedere il Webinar, basta cliccare sul seguente link:

Ricorda che puoi inviarci i tuoi commenti sugli argomenti trattati nel corso del Webinar utilizzando il modulo allegato.

In questo modo ALPI potrà rappresentare al meglio le opinioni e la problematiche operative dei Laboratori di Prova al Workshop ACCREDIA del 11.07.2018 riservato alle Associazioni. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Form_commenti_Workshop _ACCREDIA_11.07.2018

I VALORI DI ALPI NELLA GOVERNANCE DI ACCREDIA

Fino a poco tempo fa si pensava che gli operatori del settore TIC – Testing, Inspection and Certification dovessero necessariamente assumere una posizione di opposizione rispetto agli Enti nazionali di accreditamento. A volte ci si trovava davvero in conflitto su specifici argomenti tecnici o su determinati approcci di processo. Adesso i tempi stanno cambiando (anche in ambito europeo) e il valore della collaborazione reciproca tra le parti è stato riconosciuto.

ACCREDIA si è sempre dimostrato disponibile a discutere con gli operatori del settore TIC, storicamente rappresentati da ALPI Associazione. Infatti, in oltre 30 anni di attività, ALPI ha costruito una relazione collaborativa e costruttiva con ACCREDIA in rappresentanza di un numero significativo di Laboratori e Organismi di Certificazione.

Nel corso del 2018 ed in particolare nell’ultimo trimestre sono stati fatti molti nuovi passi avanti e ALPI è stata coinvolta in alcuni importanti cambiamenti nella governance di ACCREDIA.

Siamo orgogliosi che il Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI – sia stato eletto come membro del Consiglio Direttivo di ACCREDIA, organismo responsabile della gestione dell’Ente unico di accreditamento.

Anche l’Ing. Roberto Cusolito – Membro del Consiglio Direttivo e Past-President ALPI – è stato rieletto alla presidenza del Comitato di Indirizzo e Garanzia ACCREDIA, organismo con la funzione di esprimere le opinioni dei membri, nonché di formulare politiche operative ed assicurare il buon funzionamento dell’Ente.

Entrambi delegati a rappresentare gli operatori del settore TIC, grazie anche ad una lunga e qualificata esperienza, potranno dare voce alle esigenze ed alle necessità di tutte le Organizzazioni coinvolte nei processi di accreditamento.

Molte delle attività progettate da ALPI in sinergia con ACCREDIA nel corso del 2018, sono caratterizzate dalla necessità di approfondire le novità introdotte dalla norma ISO/IEC 17025:2017 al fine di individuare le problematiche operative e proporre soluzioni in linea con le esigenze dei laboratori accreditati.

ALPI ha già organizzato due importanti corsi di formazione sul nuovo standard e ha realizzato una serie di incontri per discutere le ricadute per i Laboratori nelle diverse aree di competenza.

ALPI ha anche effettuato la traduzione in lingua italiana dei “Cookbooks EUROLAB”, sintetici ed efficaci documenti elaborati per supportare i Laboratori nell’applicazione della norma ISO/IEC 17025:2017, disponibili gratuitamente per tutti i laboratori italiani. Per questa iniziativa ALPI ha ricevuto molte testimonianze e molte opinioni positive da parte di tecnici e responsabili qualità di laboratori accreditati.

Un ulteriore progetto non ancora concluso consiste nella realizzazione di alcuni Webinar, insieme agli specialisti di ACCREDIA, dedicati al chiarimento di alcuni punti sostanziali della nuova norma ISO/IEC 17025:2017. Dopo il primo Webinar, all’inizio di luglio, dedicato ai Laboratori di Prova, seguirà un secondo Webinar specificatamente indirizzato ai Laboratori di Taratura.

L’elezione dei rappresentanti ALPI nella governance di ACCREDIA e le numerose iniziative di carattere collaborativo, sono un chiaro riconoscimento dei valori dell’Associazione. Infatti, ALPI considera strategica la possibilità di creare una rete di competenze sempre più grande a cui possono unirsi gli Organismi di Certificazione ed i Laboratori italiani, per rappresentare al meglio le necessità di tutte le Organizzazioni che operano in regime di accreditamento.

IL WEBINAR “ISO/IEC 17025:2018” CON ACCREDIA DL

MARTEDÌ 3 LUGLIO 2018 – dalle ore 17:00 alle ore 17:30 – ALPI Associazione, con la partecipazione di ACCREDIA DL, organizza il Webinar di approfondimento su tre importanti requisiti della norma ISO/IEC 17025:2018:

  1. Analisi del rischio
  2. Dichiarazioni di conformità
  3. Opinioni e interpretazioni

Il Webinar ha lo scopo di introdurre ai Laboratori di Prova gli argomenti che saranno oggetto del Workshop convocato il prossimo 11 luglio da ACCREDIA – Dipartimento Laboratori di Prova, con l’intento di favorire commenti e riflessioni da portare all’attenzione dei “gruppi di lavoro per confronto di esperienze” previsti nell’articolazione del Workshop.

Parteciperanno all’incontro online:

  • Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI e Vice Presidente della Federazione EUROLAB aisbl 
  • Ing. Marina Porraro – Consulente esperto per l’accreditamento dei Laboratori di Prova e Taratura
  • Dott.ssa Sabrina Pepa – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Prova ACCREDIA

Segna la data in agenda e anticipa i tuoi commenti sugli argomenti proposti scrivendo a info@alpiassociazione.it.

Per partecipare al Webinar usa il link qui sotto:

Il link è già attivo, ma potrai visualizzare i partecipanti il giorno dell’evento. Se hai bisogno di supporto tecnico clicca qui e scarica le istruzioni per la piattaforma Skype for Business.

 

Ascensori: Anacam, Accredia ed Alpi dalla parte della sicurezza

Un pubblico molto attento e competente ha preso parte alla 47a Assemblea Nazionale ANACAM che si è svolta il 12 Maggio 2018 a Milano, presieduta dall’Ing. Roberto CorradiniCoordinatore del GL9 “Modifiche agli ascensori esistenti” della commissione UNI-CT019 “Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari” e aperta con l’intervento dell’Ing. Paolo Tattoli – Presidente della Commissione UNI-CT019 “Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari” che ha illustrato con spunti molto significativi alcuni lati deboli nell’applicazione della norma EN 81-20 recante le Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione degli ascensori.

Tra i relatori che sono intervenuti sulle tematiche tecniche, non poteva mancare ALPI Associazione nella figura dell’Ing. Luigi Clementi Coordinatore del Gruppo Specialistico Ascensori, che ha portato una significativa esperienza documentata dei casi di “quasi incidente”, ovvero alcune situazioni che sono state rilevate in sede di verifica straordinaria a valle di modifiche di ascensori in esercizio. In allegato a questo articolo è disponibile l’intervento dell’Ing. Clementi (slides e audio) che ha portato l’esperienza dei Gruppi Specialistici ALPI, e del GS Ascensori in primis,  in cui le molteplici esperienze si trasformano in confronti e quando possibile in soluzioni e/o Linee Guida condivise. Naturalmente il focus riguardo le modifiche di ascensori in esercizio non poteva dimenticare la UNI 10411, parti da 1 a 6, come supporto tecnico per il manutentore, ma anche per l’organismo che esegue la verifica.

Un relatore di riferimento è stato anche il Dr. Lorenzo Petrilli – Responsabile Accredia Attività Organismi Notificati, che oltre a rappresentare il ruolo di Accredia come ente di accreditamento relativamente alla sorveglianza effettuata sull’operato degli Organismi Notificati; ha anche informato la platea di come il Ministero dello Sviluppo Economico, nella figura della Dr.ssa Antonella D’Alessandro – Dirigente Divisione XIV Organismi notificati e sistemi di accreditamento, abbia chiesto di riaprire il tavolo di confronto con le Parti rappresentanti del settore ascensori affinché si possa rinnovare l’attenzione su come favorire la sicurezza e il mercato nel rispetto delle normative vigenti.

Non poteva quindi mancare un animato dibattito con il pubblico, rappresentato prevalentemente da manutentori Associati ANACAM, molto interessato al tema delle tariffe e della concorrenza a volte sleale che sta creando problemi sul mercato. Nel dibattito l’Ing. Claudio Raponi – Direttore ALPI, ringraziando ANACAM per il valore dei contenuti e per la competenza dei relatori, ha messo in evidenza come ALPI Associazione sia impegnata non solo nell’elaborazione di Linee Guida e nel confronto con Accredia, ma anche nella messa a punto di azioni formative per rispondere alle esigenze che gli Associati hanno espresso.

A tal proposito, segnaliamo che Mercoledì 20 Giugno 2018 Milano, ALPI organizza il corso “Le norme della serie UNI 10411 sulle modifiche ad ascensori elettrici e idraulici in esercizio”, progettato per rispondere alla necessità di una formazione professionale dei Verificatori degli Organismi Notificati e Tecnici responsabili del collaudo di ascensori e della certificazione dei componenti di sicurezza, nonché degli Installatori, Manutentori e Progettisti di ascensori.

L’Ing. Raponi ha infine ribadito l’importanza di ANACAM e ANICA come invitati permanenti ai Gruppi Specialistici ALPI ed ha ringraziato per l’ottima organizzazione dell’esposizione ITALIAELEVA 2018, la manifestazione italiana che raccoglie le aziende dell’intero comparto ascensoristico tenutasi in occasione dei lavori assembleari delle due associazioni.

 Ing. Clementi – Presentazione Assemblea ANACAM 12.05.2018 – Aspetti critici inverter freno argano

ALPI si associa a FAST – Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche

Siamo lieti di annunciare che ALPI Associazione ha aderito alla Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche (FAST), instaurando una collaborazione per l’organizzazione di eventi formativi.

L’adesione a FAST sarà di supporto ad uno dei temi della mission di ALPI: favorire la diffusione della cultura della qualità e delle competenze specifiche nelle Organizzazioni che operano nel settore dell’attestazione della conformità.

FAST, punto di riferimento per oltre 45.000 soci, opera per creare e diffondere la cultura tecnico scientifica a livello nazionale ed internazionale, ha sede a Milano, collabora con enti pubblici (Università, Regioni, ARPA, Province) e riunisce le più qualificate e rappresentative Associazioni tecnico-scientifiche.

Le attività di formazione in campo scientifico, aventi come oggetto l’aggiornamento professionale su tematiche scientifiche, ambientali e tecnologiche, rappresentano uno dei principali obiettivi di FAST.

Da sottolineare che FAST ha ottenuto il riconoscimento giuridico del MIUR, è accreditata in Regione Lombardia per la formazione professionale e continua, è accreditata come provider autorizzato dal Consiglio Nazionale dei Chimici e dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri, al fine dell’organizzazione di eventi e attività di formazione con l’erogazione dei Crediti Formativi Professionali (CFP) per gli iscritti agli Albi di tutto il territorio nazionale.

Il Centro Congressi della Federazione, dotato di aule, attrezzature e servizi connessi e per la progettazione ed erogazione delle attività formative, si trova in piazzale Rodolfo Morandi 2, nel cuore di Milano.

Siamo convinti che la collaborazione con FAST, fornirà agli associati ALPI ulteriori opportunità di sviluppo di competenze e di relazioni personali ed è in quest’ottica che desideriamo condividere la soddisfazione per il raggiunto accordo.

30° anniversario della fondazione di ALPI Associazione

ALPI Associazione nasce a Milano nel 1987, su iniziativa di un Gruppo di Soci Fondatori, fra i quali molti prestigiosi Laboratori e Centri di Ricerca già da lungo tempo attivi nel campo della ricerca sperimentale e dei controlli di qualità. Da trent’anni ALPI opera attivamente nel settore TIC – Testing, Inspection and Certification per favorire la diffusione della cultura della qualità nell’interesse del sistema produttivo e della collettività nazionale, promuovendo il valore della conoscenza distintiva del comparto della valutazione di conformità a Regole Tecniche e Norme Tecniche e costituendo un riferimento per la crescita culturale, strategica e innovativa dello stesso. Oggi ALPI è la più grande Associazione italiana per numero di associati e rappresenta più di 80 Laboratori di Prova e Taratura, Organismi di Certificazione e Ispezione, Organismi Notificati e Abilitati, che svolgono attività di valutazione e attestazione di conformità a standard obbligatori o volontari che regolamentano il mercato.

Quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della fondazione di ALPI Associazione ed abbiamo ritenuto doveroso festeggiare tale evento in occasione dell’ Assemblea degli Associati ALPI, che si svolta Mercoledì 3 Maggio 2017 presso I Portici Hotel – Via Indipendenza, 69 – 40121 Bologna.

Questo incontro è stata l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno operato all’interno dell’Associazione o l’hanno sostenuta più o meno direttamente, ma anche per mettere in evidenza che al centro dell’associazione ci sono le esigenze degli Associati e per sollecitare l’attenzione su quanto possiamo fare di positivo per il prossimo futuro. Il trentesimo anniversario di ALPI ha rappresentato inoltre l’opportunità per ripercorrere le tappe più importanti dell’Associazione (i numeri, i volti, le iniziative, le partnership e le attività svolte a beneficio degli Associati), per proporre nuovi obiettivi di comune interesse e consolidare la rete di collaborazioni instaurata con le istituzioni e le organizzazioni nazionali e internazionali del settore TIC – Testing, Inspection and Certification.

Altra iniziativa per sottolineare che il trentesimo anno di vita segna una tappa fondamentale nella storia di ALPI Associazione è stata la Conferenza Internazionale “Risk assessment of laboratory activities: working safely in the laboratory”, tenutasi a valle dell’Assemblea. Un evento di carattere internazionale con la partecipazione di autorevoli relatori del mondo universitario e industriale (es. Università di Pavia, Protex Italia SpA e Watson Gray Italia Srl) che hanno presentato un approccio all’analisi del rischio e analizzato diverse criticità relative al rischio chimico, cancerogeno, biologico e radiologico all’interno dei laboratori di prova e taratura.

Per maggiori informazioni sulle attività e sulle iniziative dell’Associazione è possibile rivolgersi alla Segreteria ALPI – Tel: 051 4198445 – Fax: 051 4198450 – E-mail: info@alpiassociazione.it

La partecipazione ALPI ad EUROLAB aisbl

ALPI considera strategica la possibilità di partecipare e cooperare alle attività di EUROLAB aisbl – Federazione europea delle associazioni dei laboratori di prova e taratura che riunisce i rappresentanti di 24 nazioni – per portare in un autorevole contesto europeo le opinioni dei Laboratori italiani riguardo argomenti tecnici e politici che hanno diretto impatto sul loro operato.

L’attività di EUROLAB si esplica mediante il coordinamento delle associazioni nazionali ed un costante scambio di informazioni, la pubblicazione di Position Paper, rapporti tecnici e newsletter, nonché l’organizzazione di seminari e gruppi di lavoro internazionali volti a favorire lo sviluppo economico e sociale delle Organizzazioni rappresentate. In allegato è disponibile il documento EUROLAB Galaxy 2016 che fornisce un panoramica chiara e puntuale delle collaborazioni con gli istituti di standardizzazione (ISO), l’Organismo europeo che sovrintende l’accreditamento degli enti nazionali (EA), la Commissione Europea, l’EFTA (European Free Trade Association) e le maggiori associazioni mondiali in tema di testing, certificazione e valutazione di conformità.

Nel corso del 2016 ALPI ha partecipato attivamente con i propri delegati alle riunioni del Board of Administrators, a quelle del TCQA (Technical Committee for Quality Assurance in Testing and Calibration), all’Assemblea Generale e al National Members Meeting. Tra le principali attività alle quali ALPI ha contribuito possiamo menzionare:

  • Sviluppo della cooperazione tra CEOC (International Confederation of Inspection and Certification Organisations), IFIA (International Federation of Inspection Agencies), ETICS (European Testing Inspection Certification System) ed EUROLAB (European Federation of National Associations of  Measurement, Testing and Analytical Laboratories), allo scopo di rafforzare la rappresentanza del mondo TIC nelle relazioni con le Organizzazioni politiche comunitarie e internazionali.
  • Stesura del Policy Paper EUROLAB
  • Rapporti con la Commissione Europea in merito alla Consumer Safety and Market Surveillance Package
  • Revisione del documento “Position Paper on first, second and third party testing. How and when.”
  • Creazione degli EUROLAB Experts’ Advisory Groups (EAG): 13 gruppi di esperti che si sono resi disponibili ad esaminare eventuali casistiche che possano rappresentare criticità per i laboratori, in modo da poter esprimere rapidamente ai media la posizione di EUROLAB.
  • Sviluppo di relazioni con altre organizzazioni del settore TIC: NLA-South Africa, NCSLi (USA), EURAMET (programma EMRP), EURACHEM, UILI (Unione Internazionale dei Laboratori Indipendenti)
  • Stabilite prime relazioni con la Russia per una possibile adesione ad EUROLAB
  • Revisione ISO 17025 – General requirements for the competence of testing and calibration laboratories e relativi interventi nel WG 44 di ISO CASCO
  • Revisione ISO Guide 34 – General requirements for reference material producers
  • Revisione ISO 17011 – Conformity assessment – Requirements for accreditation bodies accrediting conformity assessment bodies
  • Revisione ISO 17034 – General requirements for the competence of reference material producers
  • Progetto di armonizzazione dei valutatori su iniziativa della Turchia. Un documento draft è già stato discusso con l’ente di accreditamento Turco e verrà fatto circolare fra gli Associati Eurolab, in modo tale da raccogliere commenti e proposte. Si tratta di un’iniziativa molto simile a quanto sviluppato da ALPI sui rapporti con Accredia.
  • Miglioramento continuo nel Quality Management System mediante la creazione di un gruppo di lavoro che farà circolare un draft entro il prossimo meeting della Federazione EUROLAB
  • Documento draft sul Risk Based Approach proposto dalla Germania.
  • Documento draft su Traceability in measurement for medical laboratories proposto da UK alla quale si associano Bulgaria, Croazia e Turchia.
  • Gruppo di lavoro Decision Rules in tema di attestazione di conformità proposto dal Portogallo al quale si associano UK, Bulgaria e Croazia, che lavorerà in collaborazione con NCSLi – USA .
  • Gruppo di Lavoro Metrologia
  • Nuovo documento cookbook “Classify and handle electronic information in a laboratory” proposto della Svezia.
  • Nuovo documento cookbook “How to plan quality assurance activities of laboratory activities e.g. laboratory inter-comparisons” proposto dalla Svezia per ridurre l’impatto delle attività di verifica interlaboratorio ed armonizzare i requisiti delle verifiche “qualità” sulle attività di prova.

Inoltre, nelle giornate di mercoledì 3 e giovedì 4 maggio 2017 a Bologna, ALPI ospita l’Assemblea annuale di EUROLAB ed organizza la Conferenza Internazionale “Risk assessment of laboratory activities: working safely in the laboratory” dedicata al tema della sicurezza all’interno dei laboratori di prova e taratura. Si tratta di un’occasione veramente speciale aperta a tutti gli interessati che vedrà la partecipazione dei rappresentanti di grandi Laboratori europei, Imprenditori, Responsabili e Tecnici di Laboratorio, Istituzioni e Ordini Professionali. Clicca quì per consultare il programma della conferenza con tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione.

Per maggiori informazioni sulle attività svolte da ALPI nell’ambito delle attività della Federazione EUROLAB è possibile rivolgersi all’Ing. Claudio Raponi – Direttore ALPI – Tel: 051 4198445 – E-mail: claudio.raponi@alpiassociazione.it.

EUROLAB Galaxy 2016

Eventi

ASSEMBLEA ORDINARIA DI ALPI ASSOCIAZIONE

Giovedì 22 Novembre 2018 a Roma, dalle ore 14.30 alle ore 16.00, si terrà l’Assemblea Ordinaria di ALPI Associazione presso il Best Western Plus Hotel Universo – Via Principe Amedeo 5/B.