Articoli

DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LA LINEA GUIDA 2017

Pubblicata la versione definitiva della nuova Linea Guida per l’applicazione della Direttiva Macchine 2006/42/CE (versione 2.1 – luglio 2017).

L’obiettivo della Linea Guida, disponibile in allegato, è quello di aiutare a comprendere i requisiti della Direttiva Macchine 2006/42/CE per garantire l’interpretazione e l’applicazione uniforme in tutta l’Unione Europea.

La Linea Guida si rivolge a tutte le parti interessate nell’applicazione della Direttiva Macchine, tra cui i produttori, gli importatori e distributori, gli Organismi Notificati per la certificazione, gli Enti di normazione, gli enti che si occupano di  salute e sicurezza sul lavoro, le agenzie di tutela dei consumatori, i funzionari delle amministrazioni nazionali competenti e le autorità di vigilanza del mercato.

Gli Organismi Notificati potranno confrontarsi sugli aspetti principali della Linea Guida e chiarire eventuali dubbi interpretativi in occasione della prossima riunione del Gruppo Specialistico ALPI dedicato alla Direttiva Macchine 2006/42/CE, con il contributo dell’Ing. Giuseppe Adorno Persano – Rappresentate ALPI degli Organismi Notificati a Bruxelles.

Edition 2.1 of the MD Guide_FINAL

Nuovo draft della Linea Guida alla Direttiva Macchine 2006/42/CE

Pubblicata la nuova bozza della Linea Guida per l’applicazione della Direttiva Macchine 2006/42/CE, che considera i commenti pervenuti alle precedenti versioni.

Il documento disponibile in allegato è identificato come Doc. WG-2016.03rev6 – Edition 2.1 – “Draft Update – May 2017 – of the Guide to application of the Machinery Directive 2006/42/EC”.

L’obiettivo della Linea Guida è quello di fornire una spiegazione dei concetti e requisiti della Direttiva Macchine 2006/42/CE per garantirne la corretta interpretazione e applicazione in tutta l’Unione Europea.

La Linea Guida si rivolge a tutte le parti interessate all’applicazione della Direttiva Macchine, tra cui gli enti normatori, gli enti che si occupano di salute e sicurezza sul lavoro, le autorità di vigilanza del mercato, i produttori/importatori/distributori di macchine e gli Organismi Notificati per la certificazione, che potranno confrontarsi nell’ambito dei Gruppi Specialistici ALPI e fare pervenire i propri commenti alla Commissione Europea tramite l’Ing. Giuseppe Adorno Persano – Rappresentate ALPI degli Organismi Notificati a Bruxelles.

WG-2016.03rev6 – Edition 2.1 of the MD Guide_May 2017

Direttiva Macchine 2006/42/CE: il Draft della Linea Guida

La Commissione Europea ha pubblicato il nuovo draft della proposta di aggiornamento della Linea Guida (versione 2.1), che considera i commenti ricevuti alla versione presentata nel MWG meeting di Marzo 2016.

I Commenti che perverranno alla Commissione entro il 30 settembre potranno ancora essere presi in considerazione per essere inseriti nella nuova Linea Guida, la cui versione finale sarà approvata in occasione del prossimo incontro del Machinery Working Group (MWG) del 9/10 Novembre.

La Guida dovrà diventare un “living document”, che annualmente o comunque ogni volta che il MWG esprimerà un parere di interesse rilevante, potrà essere aggiornata. I nuovi commenti inseriti, rispetto alla precedente edizione, sono evidenziati in giallo (vd. allegato).

La prossima riunione del Gruppo Specialistico ALPI relativo alla Direttiva Macchine, si confronterà per l’ultima analisi del testo (naturalmente nella versione Draft disponibile in inglese), con il contributo anche dell’Ing. Giuseppe Adorno Persano, Rappresentate degli Organismi Notificati a Bruxelles, nonché Coordinatore del Gruppo Specialistico ALPI, facendo pervenire alla Commissione il parere italiano sulle eventuali proposte.

guida-alla-direttiva-macchine-edition-2-1-july-2016

Eventi

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri