Articoli

WORKSHOP E TAVOLA ROTONDA CON I LABORATORI: FOCUS SUI MATERIALI DI RIFERIMENTO

Grande partecipazione al “WORKSHOP E TAVOLA ROTONDA CON I LABORATORI DI PROVA E TARATURA”, tenutosi Giovedì 27 Giugno 2019 a Bologna, organizzato da ALPI Associazione con la partecipazione di ACCREDIA.

Una giornata di confronto e di condivisione di esperienze con i Laboratori di Prova e Taratura provenienti da tutta Italia, che è stata aperta dai saluti di benvenuto del Dott. Paolo Moscatti – Presidente ALPI.

La prima parte dell’incontro a cura della Dott.ssa Giulia Suriani – Funzionario Tecnico del Dipartimento Laboratori di Taratura ACCREDIA, è stata dedicata al ruolo dei materiali di riferimento certificati (Certified Reference Materials – CRM) a valle dei recenti aggiornativi normativi: la pubblicazione della nuova norma ISO/IEC 17034:2017, la revisione della ISO Guide 35:2017 e la nuova edizione della norma ISO/IEC 17025:2018. Sono inoltre stati affrontati molti aspetti peculiari relativi alla riferibilità metrologica ed al rilascio dei certificati di materiali di riferimento.

A tal proposito segnaliamo che le slide presentate dalla Dott.ssa Giulia Suriani, oltre ad essere disponibili per tutti i partecipanti all’incontro, sono a disposizione di tutti gli Associati ALPI nella sezione “Area Condivisa” dell’Area Riservata del sito ALPI.

La seconda parte della giornata è stata caratterizzata da una Tavola Rotonda, organizzata nell’ambito del Gruppo Specialistico Laboratori ALPI, in cui i tutti i partecipanti hanno potuto confrontarsi sulle tematiche all’ordine del giorno, con il coordinamento del Dott. Luca Boniardi – Vice Presidente ALPI e membro del TCQA (Technical Committee for Quality Assurance in Testing and Calibration) di EUROLAB aisbl – Federazione Europea delle Associazioni nazionali dei Laboratori.

Le problematiche legate all’operatività dei Laboratori di Prova e Taratura, l’applicazione della nuova ISO/IEC 17025:2018 supportata dai CookBooks EUROLAB, l’armonizzazione degli ispettori ACCREDIA, la necessità di aggiornamenti normativi, le esigenze formative del personale e la necessità di convenzioni con i fornitori, sono solo alcune delle tematiche che sono state prese in esame e che hanno generato la necessità di nuove occasioni di confronto tra i Responsabili e Tecnici dei Laboratori di Prova e Taratura accreditati.

La partecipazione alle attività di ALPI Associazione permette infatti ai Laboratori di Prova e Taratura di essere tempestivamente informati su normative e regolamenti, nonché di affrontare insieme temi gestionali, quali analisi dei rischi, aspetti legali e assicurativi. Grazie ad ALPI i laboratori possono far sentire la propria voce presso l’Ente di accreditamento, i Ministeri e perfino in Europa tramite l’esclusiva partecipazione di ALPI in EUROLAB aisbl.

Per dare continuità al lavoro svolto, ALPI ha già programmato nuove occasioni di confronto dedicate unicamente ai Laboratori, nelle quali approfondire gli spunti di riflessione condivisi in questo primo appuntamento. Le attività in ambito associativo, di confronto e di rappresentatività, sono infatti il corretto contenitore entro il quale consolidare quello scambio culturale che può generare un valore aggiunto per la propria attività e per l’intero settore TIC – Testing, Inspection, Certification.

Insieme siamo più informati, più efficienti, più ascoltati! Se il tuo Laboratorio non è ancora associato ad ALPI, contatta la Segreteria ALPI al numero 051 4198445 oppure scrivi a info@alpiassociazione.it per richiedere tutte le informazioni sulle tematiche affrontate in ambito associativo, sulle opportunità, i vantaggi e i servizi riservati agli Associati ALPI.

Gli Atti del XXXIII Convegno dei Centri di Taratura Accreditati

Sono state pubblicate le relazioni presentate in occasione del XXXIII Convegno dei Centri di Taratura Accreditati, svoltosi il 2 aprile 2019 a Milano presso il Politecnico di Milano.

PROGRAMMA

Indirizzi di saluto
Alessandra Beretta – Delegata Rettore Politecnico di Milano
Diederik Sybolt Wiersma – Presidente INRiM
Giuseppe Rossi – Presidente Accredia

“La costante evoluzione del Sistema Internazionale: dalla sua nascita all’introduzione, al nuovo SI”
Marco Pisani – Ricercatore INRiM

“Le unità elettriche nel nuovo Sistema Internazionale delle Misure”
Luca Callegaro – Ricercatore INRiM

“I primi 10 anni di vita di Accredia e del Dipartimento Laboratori di taratura”
Filippo Trifiletti – Direttore Generale Accredia

“Esiti della visita EA e attività del Dipartimento nel 2018”
Rosalba Mugno – Direttore Dipartimento Laboratori di taratura Accredia

“Stato delle transizioni degli accreditamenti alle nuove norme ISO/IEC 17011, 17025 e 17034“
Rosalba Mugno – Direttore Dipartimento Laboratori di taratura Accredia

“Aggiornamento della documentazione e modulistica del Dipartimento Laboratori di taratura”
Federico Marengo – Funzionario Tecnico Dipartimento Laboratori di taratura Accredia

Le relazioni sono disponibili nella sezione Pubblicazioni del sito www.accredia.it al seguente link: Atti del XXXIII Convegno dei Centri di Taratura Accreditati

International Conference – RISK ASSESSMENT OF LABORATORY ACTIVITIES: WORKING SAFELY IN THE LABORATORY

Mercoledì 3 Maggio 2017 ALPI organizza la Conferenza Internazionale “Risk assessment of laboratory activities: working safely in the laboratory” che avrà inizio alle ore 16.00 presso I Portici Hotel – Salone delle Feste – Via Indipendenza, 69 – 40121 Bologna.

L’evento di carattere internazionale è aperto a tutti gli interessati ed ha l’obiettivo di fornire nuovi elementi di riflessione per il miglioramento della sicurezza all’interno dei laboratori di prova e taratura. Si tratta infatti di una problematica molto critica e non sempre di facile soluzione, che coinvolge tanto il personale quanto i visitatori, clienti e ispettori che, per ragioni professionali, hanno occasione di frequentare i laboratori.

Dopo i saluti introduttivi del Presidente ALPI Roberto Cusolito e del Presidente EUROLAB Àlvaro Ribeiro, parteciperanno in qualità di relatori la Dott.ssa Raffaella Raffaelli – Risk Analysis Specialist and Qualified Expert for the tasks of radiation protection workers and population; la Dott.ssa Lucilla Strada e la Dott.ssa Manuela Garavani – University of Pavia; il Dott. Giacomo Zambelli – Head of the laboratory of Physics and Radiochemistry of Protex Italy SpA, il Dott. Mattia Taroni – Physicist freelancer Protex Italy SpA, la Dott.ssa Angela Rivieccio – Laboratory Technical Manager of Watson Gray Italia. È inoltre previsto un ampio spazio per le domande dei partecipanti al termine dell’evento.

In allegato è disponibile il programma dell’evento con tutte le informazioni sugli interventi dei relatori e la scheda di iscrizione. Tutti i partecipanti avranno la possibilità di usufruire del sistema di traduzione simultanea italiano-inglese, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

N.B. Nelle giornate di Mercoledì 3 e Giovedì 4 Maggio 2017, si festeggia il 30° anniversario della fondazione di ALPI e l’associazione ospiterà l’Assemblea Generale di EUROLAB aisbl – Federazione europea delle associazioni dei laboratori di prova e taratura che riunisce i rappresentanti di 24 nazioni. In questa occasione si riuniranno anche il Comitato Tecnico per la Qualità (TCQA – Technical Committee for Quality Assurance in Testing and Calibration) e il Consiglio Direttivo (BoA – Board of Administrator) di EUROLAB aisbl per discutere gli argomenti di maggior interesse per il settore del Testing & Calibration europeo, un settore di fondamentale importanza anche nell’ambito dei servizi di Certificazione e Ispezione di parte terza offerti dagli operatori del comparto TIC (Testing, Inspection & Certification).

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a: Ing. Claudio Raponi – Direttore ALPI – Tel: 051 4198445 – Fax: 051 4198450 – E-mail: claudio.raponi@alpiassociazione.it

pdf1-2Programma e Scheda di Iscrizione – Conferenza Internazionale 03.05.2017

Continua l’impegno di ALPI per i Laboratori di Prova e Taratura

La Sezione Tecnica Laboratori di Prova e Taratura ALPI ha intrapreso diverse iniziative (attività formative, pubblicazioni, sondaggi) per gli Associati e per i Laboratori Accreditati, incentrate sulle principali esigenze del settore: le problematiche dei Laboratori Prova e Taratura in riferimento alle attività di accreditamento, la stima dell’incertezza di misura, le prove interlaboratorio (proficiency testing), le revisioni normative, l’accreditamento per scopo flessibile, ecc…

Tra queste iniziative vi segnaliamo che già nel 2014, ALPI in collaborazione con EUROLAB aisbl – Federazione Europea delle Associazioni dei Laboratori di Misure, Prove ed Analisi, ha partecipato alla cosiddetta “Inquiry Concerning the Profile of Applied Metrology Laboratories“, con l’obiettivo di conoscere i profili, il quadro delle attività, gli interessi tecnici ed economici, nonché le sfide del mercato globale che i laboratori stanno affrontando.

Grazie all’esclusiva partecipazione di ALPI in EUROLAB, questa indagine di mercato ha coinvolto anche i laboratori italiani ed i commenti pervenuti sono stati raccolti e aggregati con i feedback degli altri laboratori europei.

Sulla base dei dati raccolti sono stati individuati i principali “Topics” verso cui EUROLAB, e di conseguenza ALPI, intende concentrare l’attenzione:

  • Cooperation/partnership for European EMPIR projects
  • Creation of a database with list of European Calibration Labs and their calibration competences
  • Common calibration procedures and development of guides for the community
  • International standards revision
  • Cooperation with IMEKO, NCSLi (USA), EURAMET, EURACHEM
  • Development of ILC/PT and management of output information
  • Software validation
  • Good practices of measurement guides
  • Uncertainty evaluation & procedures
  • Traceability & calibration intervals
  • Personnel training & certification
  • New methods & technologies

Per lo sviluppo di queste tematiche, vi informiamo con piacere che è stato costituito, in ambito TCQA di EUROLAB, il Gruppo di Lavoro relativo alle misure e tarature, denominato WG Calibration/Metrology, cui partecipano due delegati di ALPI Associazione.

Sottoscrivendo l’associazione ad ALPI, ogni laboratorio può diventare membro di questa importante comunità, partecipare ai gruppi di coordinamento europei e portare in un autorevole contesto internazionale le opinioni dei laboratori italiani in relazione a decisioni economiche, politiche e tecniche che hanno un diretto impatto sulle loro attività sia in Europa che nel Mondo.

Scelta e validazione dei processi di misurazione nei laboratori

Mercoledì 27 Maggio a Firenze, ALPI organizza il corso “LA GESTIONE DEI PROCESSI DI MISURAZIONE NEI LABORATORI METROLOGICI E DI PROVA”, destinato al personale tecnico di Laboratorio, Responsabili ed addetti al Sistema di Gestione per la Qualità dei Laboratori, Ispettori e Valutatori.

Le attività svolte in un laboratorio basano il proprio valore sul fattore “misura” e quindi tutto ciò che può andare ad interferire con tale fattore aumenta il rischio di una riduzione della qualità della prova effettuata. Saper gestire un laboratorio, in conformità alle normative ISO/IEC 17025 e ISO 10012, permette di assumere decisioni responsabili ed oculate sulla scelta delle apparecchiature, sulla garanzia di conferma metrologica e sulla validazione e monitoraggio del processo di misurazione. La conoscenza della normativa di riferimento e la possibilità di capirne il valore ed i limiti, permette di impiegarla in modo efficace ed efficiente, giungendo alla conoscenza del valore del processo di misurazione.

Il corso tenuto dall’Ing. Alberto Zaffagnini, consentirà ai partecipanti di mettere a fuoco questa tematica complessa sotto il profilo organizzativo, gestionale e metrologico. Tuttavia, questi non sono gli unici aspetti da tenere in conto per un laboratorio o comunque un’organizzazione che deve attuare un processo di misurazione. L’aspetto economico è sempre più rilevante nella definizione di un processo che voglia essere competitivo sul mercato delle prove, delle misure e, più in generale, della valutazione della conformità. Pertanto, questa nuova edizione del corso affronterà in maniera più approfondita gli aspetti legati all’economia di gestione. Saranno quindi evidenziate le possibilità di risparmio nella gestione del processo misuristico mantenendo, nel contempo, un alto livello tecnico e di qualità nel rispetto di tutti i requisiti applicabili.

In allegato le informazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione a questo evento che si svolgerà c/o Marconi World Office in Via Marconi, 30 – Firenze.

Corso_Firenze_27-05-2015

 

Gli Atti del XXVIII Convegno dei Centri di Taratura Accreditati

Sono state pubblicate le relazioni presentate in occasione dell’incontro annuale dei Laboratori di Taratura accreditati, che si è tenuto il 16/04/2014 a Torino nell’ambito della Fiera Affidabilità e Tecnologie.

 

PROGRAMMA

Indirizzi di saluto
P. Vigo – Vicepresidente ACCREDIA
M. Inguscio – Presidente INRIM
F. Trifiletti – Direttore Generale di ACCREDIA
M. Mortarino – Segretario CSI A&T

Il Dipartimento Laboratori di Taratura, attività e risorse, iniziative congiunte con altri Dipartimenti
M. Mosca

Il nuovo scopo di accreditamento: Produttori di materiali di Riferimento – RMP
G. Suriani

L’accreditamento nei settori delle radiazioni ionizzanti
M. P. Toni

Il funzionamento del Dipartimento DT e i suoi regolamenti
R. Mugno

Requisiti in documenti ILAC
F. Marengo

Requisiti in documenti EA

P. Pedone

 

Le relazioni sono pubblicate nella sezione Pubblicazioni – Atti dei Convegni del sito www.accredia.it

Corso Alpi: i processi di misurazione nei laboratori metrologici e di prova

BOLOGNA 04/12/2013 – ROMA 05/1272013

 La gestione dei processi di misurazione in un Laboratorio sotto il profilo organizzativo, gestionale e metrologico;  Tutte le attività svolte in un laboratorio prove, sia per attività conto terzi o sia per attività interne, basano il proprio valore sul fattore “misura” e quindi tutto ciò che può andare ad interferire con tale fattore aumenta il rischio di una riduzione della qualità della prova effettuata.

 Ma come si valutano l’idoneità e l’adeguatezza di uno strumento di misura impiegato per verificare la caratteristica di un processo o di un prodotto? Quali sono le caratteristiche che permettono ad un Responsabile di laboratorio di gestire correttamente le prove?

 Per un Laboratorio assumere decisioni responsabili sulla scelta delle apparecchiature, sulla garanzia di conferma metrologica e sulla validazione e monitoraggio del processo di misurazione permette di un’organizzazione operativa ed efficiente, giungendo ad una chiara conoscenza del processo di misurazione.

 DESTINATARI DEL CORSO: il corso è destinato ai Responsabili metrologici e di prova, personale tecnico di Laboratorio, Responsabili ed addetti del Sistema di Gestione  per la Qualità dei Laboratori, Ispettori e Valutatori di Sistemi di Gestione

Nella scheda allegata trovate tutte le informazioni sul programma del corso e sulle modalità di partecipazione. Il corso si terrà a Bologna il 04/12/2013 c/ o Hotel NH Bologna De La Gare – Piazza XX Settembre, 2  ; la sessione verrà ripetuta  a Roma il  05/12/2013 c/o Cavour Centro Congressi  – Via Cavour 50/A

Allegati:

  1. Locandina Corso STL2013 BO.pdf
  2. Locandina Corso STL2013 RM.pdf

Eventi

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri